Una bella sopresea per il Ri-centenario

Un restyiling del Forum


Il Forum di Omegna, sarà oggetto di una grande trasformazione, grazie  all’apporto della Città di Omegna e di Fondazione Cariplo.
Quest’ultima su 58 candidature presentate tra Lombardia e Piemonte ha scelto di premiare con il proprio
sostegno 14 sedi prestigiose a livello culturale e architettonico, tra cui il 
Forum di Omegna, nel Parco della Fantasia.
Il progetto mira a valorizzare e rendere ancora più significative le attività del Parco della Fantasia presso il Forum, rendendo questo spazio moderno, bello, identificabile e attrattivo. Il massiccio intervento
prevede il restyling di parti interne ed esterne: verranno risistemati e resi funzionali spazi accoglienza per i gruppi in gita, cafè/ristorante, shop, spazio teatro per gli spettacoli, aree laboratoriali, luoghi
destinati a corsi di formazione per insegnanti e operatori del settore; si lavorerà su tinteggiature esterne  e sulle aree di ingresso attraverso giochi d’acqua e di luci.
Il ri-centenario nasce (o ri-nasce) sotto i migliori auspici.

Inaugurazione dell'anno rodariano

Il 14 febbraio 2020 alle ore 20,45 presso il Forum di Omegna si terrà l’inaugurazione
dell’anno rodariano. Nel corso dell’evento verrà presentato il programma delle iniziative  organizzate per Rodari 2020 e verranno svelati i molti partner di livello nazionale.
Ci sarà, poi, una sorpresa, che sta richiamando l’attenzione da tanti parti di Europa…
Seguiranno presto nuove informazioni sui nostri canali web e social.

Signore e signori,
mettete un gettone
se volete ascoltare
qualche bella canzone.

Ne so una che parla
di un quore malato:
ma era un quore con la «q»,
e adesso l’hanno operato.

Patrocinio di Radio Rai  Kids e Radio Rai Ragazzi

La mobilitazione della città di Omegna intorno al centenario della nascita dell'illustre concittadino Gianni Rodari sta producendo importanti riconoscimenti.
Dopo Radio Rai Kids ora anche Rai Ragazzi concede la propria media partneship al calendario di eventi che ufficio cultura del Comune di Omegna e Parco della Fantasia stanno approntando sotto la supervisione del professor Pino Boero 

Importanti riconoscimenti per il centenario di Rodari

Oltre ottanta i libri in concorso per "Gianni Rodari città di Omegna"

Sono oltre ottanta i libri arrivati dalle più importanti case editrici italiane per le due sezioni del concorso "Gianni Rodari Città di Omegna" e giunto ormai alla sua sesta edizione.
Un segno importante di riconoscimento del lavoro svolto in questi anni intorno a questo progetto.
Buon lavoro alla giuria composta da Pino Boero, Walter Fochesato, Anna Lavatelli e dall'assessore alla cultura Sara Rubinella che si ritroveranno il giorno 2 settembre ad Omegna.
La cerimania di premiazione si svolgerà il giorno 23 ottobre al Teatro Sociale nell'ambito del Festival di Letteratura per ragazzi con la presentazione della conduttrice della prestigiosa trasmissione radiofonica di Radio Rai3 Fahrenehit Loredana Lipperini.

Importante riconoscimento del lavoro svolto in questi anni

PRESENTAZIONE DEL LOGO UFFICIALE “RODARI 100 ANNI OMEGNA”

Gianni Rodari aveva un legame particolare con i gatti: alcuni ricordi d’infanzia che lo riportano ad Omegna attribuiscono all’animale domestico un valore importante, tanto che nelle filastrocche e negli appunti del favolista baffi, zampe e code spuntano spesso. La festa omegnese per il centenario rodariano non poteva tralasciare questo simbolo d’affetto, di infanzia, di gioco, di libertà e, come nel gioco delle “lettere disegnano” proposto da Rodari nella “Grammatica della Fantasia”, le sue iniziali diventano un micione simpatico, astuto e senza padrone.
Il logo ufficiale del centenario è stato presentato il 25 febbraio in una sala curiosa e gremita.

Gianni Rodari aveva un legame particolare con i gatti...

ISTITUZIONE DEL COMITATO CITTADINO

Si è insediato lo scorso 14 giugno presso la sede municipale di Omegna il Comitato Cittadino per i festeggiamenti del centenario della nascita di Gianni Rodari voluto dall’Amministrazione Comunale con il compito di sostenere e promuovere tutte le iniziative che la città e le singole associazioni o gruppi di cittadini vorranno porre in essere in occasione del centenario della nascita dello scrittore omegnese.
Il prestigioso gruppo di lavoro composto da rappresentanti delle istituzioni civili e religiose pubbliche e private nonché da alcuni singoli cittadini che si sono distinti nel corso degli anni per il loro contributo apportato alla conoscenza di Rodari, ha condiviso con spirito di collaborazione la consapevolezza dell’importanza che questo può avere per il rilancio a livello nazionale della città di Omegna. 

Sostenere e promuovere le iniziative del centenario